ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna, vanno lentamente migliorando le condizioni del tempo

Lettura in corso:

Gran Bretagna, vanno lentamente migliorando le condizioni del tempo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo giorni di disagi, nell’ovest dell’Inghilterra comincia lentamente a migliorare la situazione delle zone inondate, ma si teme per l’impennata del rischio sanitario. Le inondazioni, le più gravi da 60 anni, hanno causato ieri la morte di due persone, padre e figlio, i cui corpi sono stati ritrovati nella sede di un club di rugby. Secondo una prima ricostruzione compiuta dai soccorritori, i due sarebbero stati uccisi dalle esalazioni dei gas di scarico della pompa a motore usata per svuotare i locali. Il ministro britannico dell’Ambiente, Hillary Benn, ha messo in guardia dai rischi sanitari legati alla mancanza di acqua potabile. Le condutture idriche infatti risultano inquinate dagli scarichi, e per più di 15.000 famiglie non c‘è alternativa alle bottiglie di acqua minerale. Ma non è solo l’accesso all’acqua a preoccupare. “Da altre esperienze conosciamo ormai i rischi delle alluvioni e l’impatto sulle persone: dall’aumento dell’ansia a quello del disagio mentale, che può durare anche a lungo”, dice la dottoressa Ruth Hall. Le autorità hanno confermato lo stato d’allerte per tre zone attraversate dal Tamigi, anche se le previsioni indicano una tendenza al miglioramento. Secondo i metereologi da sabato il livello delle acque si abbasserà sensibilmente.