ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Telefonia mobile, Bruxelles estende le frequenze Gsm anche ai servizi 3G

Lettura in corso:

Telefonia mobile, Bruxelles estende le frequenze Gsm anche ai servizi 3G

Dimensioni di testo Aa Aa

Allargare le frequenze dei Gsm anche ai 3G. E’ la proposta della Commissione europea, che vuole così liberare nuove bande per gli ultimi servizi di telefonia mobile, come appunto i servizi di terza generazione che permettono, tra l’altro, di guardare video sul telefonino.

Di fatto Bruxelles vuole abrogare una direttiva del 1987 che attribuisce alcune frequenze radio in via esclusiva al servizio Gsm. Tra i 900 e i 1.800 megahertz dovranno passare anche le nuove tecnologie. Un accesso che permetterà agli operatori un risparmio di costi pari al 40% in cinque anni. La misura, secondo la Commissione, sarà adottata entro la fine dell’anno.