ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ETA fa capolino al Tour de France, due bombe e un grande spavento

Lettura in corso:

L'ETA fa capolino al Tour de France, due bombe e un grande spavento

Dimensioni di testo Aa Aa

Tour de France… Movimentata e pericolosa la sedicesima tappa di oggi, la Grande Boucle nel tratto spagnolo dei Pirenei.
A conquistare la ribalta non solo i casi di doping che hanno colpito ciclisti come Vinokourov, ma protagonista è stata l’Eta, l’organizzazione terroristica Basca che ha fatto esplodere due ordigni a Belagua, a cinquanta metri dal percorso del tour, nella regione spagnola della Navarra. Lo scoppio non ha provocato feriti, né danni e non ha fermato la corsa, 218 km da Orthez a Gourette, vicino a Col D’Aubisque.

L’attentato si collega ad un arresto importante. Stamattina a Lannemezan, Sud della Francia, la Polizia d’Oltralpe ha fermato un esponente dell’Eta, il 37enne Pablo Aperribai, latitante dal 2005, su cui pendeva un ordine di cattura firmato dal giudice Baltasar Garzon. A confermarlo il Ministro dell’Interno spagnolo, Alfredo Pérez Rubalcaba.