ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le ferrovie tedesche presto in borsa

Lettura in corso:

Le ferrovie tedesche presto in borsa

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la posta, le telecomunicazioni, l’energia la Germania apre ai privati un altro settore strategico come quello delle ferrovie. A partire dalla fine del 2008 andrà in borsa la Deustche Bahn, la società di gestione delle ferrovie tedesche, con la messa sul meercato dle 25%: obiettivo raccoglire alemo tre miliardi di euro. Secondo il ministro dei trasporti tedesco Wolfang Tiefensee “lo scopo della parziale privatizzazione è di migliorare la qualità del servizio con prezzi stabili e treni frequenti: il tutto in un contesto di competitività internazionale”. Oggi la galassia Deutsche Bahn significa una rete di 34 mila chilometri con un fatturato di 30 miliardi di euro a fornte di un profitto netto di 1 miliardo e settecento milioni di euro. I dipendenti sono in tutto 229 mila.

Ottenuto il via libera del conssiglio dei ministri il progetto passerà all’approvazione dei due rami del Parlamento tedesco e già alcuni Laender, le regioni, hanno annunciato di essere contrari. Secondo i sindacati la privatizzazione delle ferrovie, anche se parziale, significaa la messa da parte dei collegameneti locali a vantaggio delle linee piu importanti, ritenute piu’ redditizie.