ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Infermiere liberate, i commenti in Europa

Lettura in corso:

Infermiere liberate, i commenti in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Qual è il prezzo pagato dell’Europa per la liberazione delle infermiere? Ognuna delle famiglie dei bambini infettati ha ricevuto un milione di dollari, ma non è chiaro chi abbia versato le somme. La Libia sostiene che l’Unione Europea e la Francia hanno contribuito, Parigi e Bruxelles smentiscono. “Voglio precisare che l’Europa e la Francia hanno svolto un’attività esclusivamente umanitaria e politica e si sono attenuti a questo, – dichiara il presidente francese Nicolas Sarkozy, che aggiunge -domani, con il ministro degli esteri Bernard Kouchner avro’ occasione di effettuare una visita politica questa volta in Libia per aiutare la Libia a integrarsi nella comunità internazionale.”

Gli ultimi sviluppi hanno posto in primo piano l’Eliseo, anche grazie alla presenza di Cécilia Sarkozy nella fase della liberazione.
Ma il risultato non è dovuto solo agli interventi di questi giorni ed è frutto di una complessa mediazione, come ricorda il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso: “E’ l’esito di un lungo percorso, in cui la Commissione Europea e in particolare la commissaria Ferrero-Waldner e i nostri partner nell’Unione non hanno risparmiato gli sforzi e non hanno mai ceduto nella loro volontà di trovare una soluzione.” Il contributo del Qatar avrebbe consentito di sbloccare le trattative e di risolvere la questione degli indennizzi.