ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Infermiere bulgare, la famiglia del medico festeggia.

Lettura in corso:

Infermiere bulgare, la famiglia del medico festeggia.

Dimensioni di testo Aa Aa

Emozione anche in Olanda, dove vive la famiglia del medico palestinese liberato. I genitori e le sorelle di Ashraf andranno domani in Bulgaria per riabbracciarlo dopo oltre otto anni e rimarranno con lui per qualche giorno. Nell’attesa, i familiari del medico esultano davanti alla tv. I parenti, che vivono nei Paesi Bassi da tre anni, esprimono la loro gratitudine nei confronti delle personalità che si sono impegnate per assicurare un esito positivo. Una sorella afferma di non aver mai avuto fiducia nella giustizia libica. La famiglia di Ashraf ha temuto fino all’ultimo per la sua vita.