ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I presidenti francese e polacco hanno visitato i feriti dell'incidente avvenuto vicino a Grenoble

Lettura in corso:

I presidenti francese e polacco hanno visitato i feriti dell'incidente avvenuto vicino a Grenoble

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese Nicolas Sarkozy e quello polacco Lech Kaczynski sono arrivati all’ospedale di Grenoble per una visita congiunta ai ventitre sopravvissuti polacchi dell’incidente avvenuto domenica mattina a trenta chilometri dalla piccola città alpina.

Sono ventisette i morti carbonizzati nell’incendio che ha distrutto il mezzo dopo la caduta lungo la ripida scarpata sottostante. Il pullman si è arrestato vicino al torrente 40 metri più in basso.

La discesa di Laffrey, dove è avvenuta la tragedia, è nota come una delle più pericolose di Francia: carreggiata e curve strette, una pendenza del 14%, sarebbe vietata ai pullman e agli autocarri per le pareti incombenti e la pendenza elevata.

Il pullman stava rientrando dal santuario di Notre-Dame-de-la-Salette, quando in una folle corsa dovuta forse a un’avaria ai freni, ha urtato il guard-rail ed è precipitato lungo la ripida scarpata.