ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: eletta prima donna presidente, e' Pratibha Patil, esponente del Partito del Congresso

Lettura in corso:

India: eletta prima donna presidente, e' Pratibha Patil, esponente del Partito del Congresso

Dimensioni di testo Aa Aa

L’India ha per la prima volta una donna presidente: Pratibha Devisingh Patil, 73 anni, candidata dell’Alleanza progressista unita, guidata dal Partito del Congresso di Sonia Gandhi, di cui e’ grande amica. “E’ la vittoria dei principi del popolo indiano”, ha detto Patil, quando ha appreso i risultati, resi noti oggi, della votazione del 19 luglio che ha visto impegnati 5000 deputati nazionali e regionali. Patil, governatrice del Rajastan ha sconfitto l’attuale vice-presidente Bhairon Singh Shekhawat, sostenuto dall’Alleanza democratica nazionale e prende il posto dello scienziato musulmano Abdul Kalam.

Originaria dello Stato di Bombay, l’avvocato Patil e’ entrata molto presto in politica, prima nell’assemblea provinciale come membro del Partito del Congresso, poi nel Senato e infine nel parlamento federale. Candidato di compromesso, durante la campagna elettorale Patil e’ stata bersagliata da opposizione e stampa che hanno rispolverato la vicenda della sua banca a favore delle donne, liquidata per prestiti mai restituiti dalla famiglia di Patil.