ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente brasiliano Lula promette piena luce sulla tragedia aerea di San Paolo

Lettura in corso:

Il presidente brasiliano Lula promette piena luce sulla tragedia aerea di San Paolo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Brasile non si placano le polemiche dopo la sciagura di mercoledì scorso all’aeroporto di San Paolo. Le vittime sono oltre 200, 186 delle quali a bordo di un Airbus A320 della compagnia TAM finito fuori pista contro un deposito di carburante. In serata si è presentato in TV a reti unificate il presidente Lula. “Non possiamo far nulla per ridare gli scomparsi ai propri cari. Ma voglio che sappiate che il governo sta facendo il possibile e l’impossibile per scoprire le cause dell’incidente”, ha detto il capo dello Stato.

I giornali brasiliani hanno riportato con grande evidenza la notizia di ieri di un guasto ad uno dei due sistemi di frenaggio delle turbine dell’A320 che sembrerebbe scagionare la scivolosità della pista dell’aeroporto Congonhas. Lula ha comunque fatto sapere che entro 90 giorni verrà comunicato il luogo dove sarà costruito un nuovo scalo. Ed ha ammesso che nonostante gli sforzi fatti il sistema aereo brasiliano funziona con delle difficoltà. In attesa di risposte certe sulle cause della tragedia, le famiglie trovano conforto nelle diverse cerimonie religiose officiate davanti al luogo del disastro.