ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: uccisi i due ingegneri tedeschi ostaggi dei talebani

Lettura in corso:

Afghanistan: uccisi i due ingegneri tedeschi ostaggi dei talebani

Dimensioni di testo Aa Aa

I talebani hanno ucciso i due ingegneri tedeschi presi in ostaggio mercoledi’ in Afghanistan. Il movimento aveva fissato un ultimatum per le nove e trenta di sabato. Preoccupazione per venti sudcoreani rapiti mentre viaggiavano da Kandahar a Kabul. “Le unita’ Dasan e Dongui non sono combattenti” ha detto il presidente sudcoreano Roh Moo-hyun riferendosi alla presenza del suo paese in Afghanistan. “Hanno lavorato sempre per aiutare centinaia di civili, hanno cercato di ricostruire ponti e infrastrutture e contribuire alla ricostruzione dell’Afghanistan”.”

I rapiti apparterrebbero a un’organizzazione missionaria protestante. In Afghanistan ci sono un centinaio di missionari protestanti sudcoreani, cui il governo ha rivolto un appello affinché tornino in patria il più presto possibile. In cambio della liberazione degli ostaggi tedeschi, i talebani avevano chiesto il ritiro del contingente della Germania e il rilascio dei propri militanti detenuti nelle carceri afghane.