ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Legislative in Turchia: l'AKP in testa

Lettura in corso:

Legislative in Turchia: l'AKP in testa

Dimensioni di testo Aa Aa

Domenica la Turchia va alle urne per il rinnovo del parlamento. I sondaggi danno in testa il partito filoislamico “Giustizia e sviluppo”, con il 42% dei consensi.

Preferenze che permetterebbero al partito del premier Erdogan di ottenere un numero di seggi compreso tra 310 e 340 sui 550.
A differenza del 2002, si prevede che in questa tornata almeno tre partiti, supereranno la soglia di sbarramento del 10%, oltre i socialdemocratici ( CHp) anche i nazionalisti (MHp).

Dal nuovo governo i cittadini, come afferma questo negoziante, chiedono di affrontare prima di tutto il problema del terrorismo, quindi quello della stabilità e in terzo luogo quello della laicità.

Il partito democratico, guidato da Agar, nato nello scorso giugno con l5;obbiettivo fallito di fondere i due principali partiti di centro destra, ha moderato recentemente i toni nei confronti della causa curda. I candidati indipendenti, in maggioranza curdi, riceverebbero tra il 5 e il 7% dei voti, che si tradurrebbero in 25, 35 deputati.