ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, davanti al giudice l'ex presidente Chirac per uno scandalo di quando era sindaco di Parigi

Lettura in corso:

Francia, davanti al giudice l'ex presidente Chirac per uno scandalo di quando era sindaco di Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta nella storia francese, un ex capo dello stato è stato interrogato dalla magistratura. Il primato è toccato a Jacques Chirac oggi testimone assistito nel procedimento per lo scandalo delle assunzioni al Comune di Parigi, all’epoca in cui lui ne era il sindaco. “Le spiegazioni fornite” ha detto Jean Veil, l’avvocato di Chirac, “sono complete e trasparenti e spiegano il suo ruolo rispetto ai fatti. Tutto ciò dovrebbe soddisfare i giudici incaricati del fascicolo”.

La posizione di Chirac, coperto dal 1995 – e fino all’insediamento del suo successore Sarkozy – dall’immunità presidenziale, era stata stralciata dai magistrati che nel 96 cominciarono una indagine sull’uso da parte del partito gollista di personale pagato dal Comune di Parigi. L’inchiesta portò nel 2004 alla condanna di Alain Juppé, all’epoca assessore alle Finanze, mentre nel caso di Chirac i giudici non poterono fare altro che rimandare l’esercizio dell’azione penale a dopo la fine del mandato all’Eliseo. Dal 1977 al 1995 Chirac fu alla guida della amministrazione della capitale. Nel 1994 fu eletto per la prima volta alla presidenza.