ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush promette 190 milioni di dollari all'Autorità palestinese

Lettura in corso:

Bush promette 190 milioni di dollari all'Autorità palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Un gesto che rilanci il processo di pace in Medio Oriente. E’ questo l’intento del Presidente degli Stati Uniti George Bush che dichiara l’appoggio al Presidente dell’autorità nazionale Mahmud Abbas e s’impegna per un sostanzioso aiuto economico al popolo palestinese.

“Quest’anno gli Stati Uniti forniranno 190 milioni di dollari di aiuti al popolo palestinese, compresi fondi per l’emergenza umanitaria a Gaza”, ha detto Bush.

I giorni di caos che nel mese di giugno hanno scosso la striscia di Gaza ormai militarmente nelle mani degli islamici radicali di Hamas, hanno indirettamente contribuito a rilanciare il ruolo di Mahmud Abbas, con lo scioglimento del governo d’unità nazionale e la formazione di un nuovo esecutivo guidato da Fatah, il partito di Abbas. Attorno al quale, contemporaneamente, si è ricostituito il sostegno a livello internazionale. Compreso quello del Premier israeliano Ehud Olmert. Oggi in un vertice tra i due si è discusso delle misure distensive che lo Stato ebraico sta per mettere in atto.