ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Prima udienza a Vienna per il procsso Bawag

Lettura in corso:

Prima udienza a Vienna per il procsso Bawag

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ cominciato alla corte d’assise di Vienna il processo per il maggiore scandalo finanziario del Paese, quello della Bawag, l’ex banca della confederazione sindacale Oegb, finita sull’orlo del crack per una serie di speculazioni fallimentari fatte dai suoi dirigenti nel 2000.

Sul banco degli imputati con le accuse di malversazione, falso in bilancio e truffa per 1,4 miliardi di euro sono nove
persone, fra cui l’ex direttore generale Helmut Elsner, arrestato il 15 settembre nella sua villa in Francia e ora agli arresti in Austria dopo l’estradizione il 13 febbraio. Il caso di Elsner (71 anni), operato al cuore il 21 febbraio scorso, è quello più spettacolare per notorietà del personaggio, le responsabilità che rivestiva e il lusso sfacciato nel quale viveva.

In qualità di capo della banca (dal ’95 al 2003), Elsner e’ ritenuto responsabile di speculazioni fallimentari fatte in gran segreto nei Caraibi e culminate nel 2000 in un buco di quasi un miliardo di euro.