ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra vuole espellere 4 diplomatici russi

Lettura in corso:

Londra vuole espellere 4 diplomatici russi

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle parole ai fatti. Londra fa scattare una serie di misure contro per la Russia per la mancata collaborazione sul caso Litvinenko. David Milidand, ministro degli Esteri britannico:

“Primo, 4 diplomatici dell’ambasciata russa di Londra verranno espulsi. Secondo, rivedremo l’ambito della cooperazione con la Russia su una serie di questioni e, come passo preliminare, abbiamo sospeso i negoziati con Mosca sulle facilitazioni per l’ottenimento dei visti. In terzo luogo, sulla base d’accordi internazionali, Lugovoy potrà essere estradato verso la Gran Bretagna se viaggerà fuori dalla Russia”.

Andrei Lugovoy, ex agente del Kgb che si è reinventato una carriera da businnesman, è considerato da Scotland Yard il principale indiziato in relazione all’omicidio di Alexandre Litvinenko.

Quest’ultimo, pure lui con un passato nei servizi segreti russi, è morto per avvelenamento lo scorso novembre. In una tazza di tè, durante un incontro al Millennium Hotel di Londra, ha ingerito una quantita letale di polonio 210. Un isotopo radioattivo che lo ha portato alla morte nel giro di alcuni giorni. Litvinienko era uno strenuo oppositore della politica del Cremlino. La Russia ha finora rifiutato di estradare Lugovoi.