ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: attentati a Kirkuk fanno oltre ottanta morti

Lettura in corso:

Iraq: attentati a Kirkuk fanno oltre ottanta morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre ottanta morti e quasi duecento feriti. Tra loro, molte donne e bambini. E’ il drammatico bilancio di una serie di attentati avvenuto a Kirkuk, nel nord dell’Iraq. Bilancio che sembra però destinato ad aggravarsi. Un furgone carico di esplosivo è saltato in aria vicino alla sede dell’Unione Patriottica del Kurdistan, uno dei maggiori partiti curdi. Altre due autobomba sono esplose in zone centrali della città.

250 chilometri circa a nord di Baghdad, la città si trova fuori dalla regione autonoma del Kurdistan iracheno. Molti curdi, però, che sono in maggioranza, la vorrebbero come capitale. Il prossimo dicembre sono in programma votazioni per un referendum sull’eventuale autonomia amministrativa e la possibile annessione al Kurdistan.

Quello di oggi è uno degli attentati più sanguinosi avvenuti quest’anno in Iraq. Negli ultimi mesi Kirkuk è stata bersaglio di diversi attacchi.