ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gazprom e Total hanno firmato

Lettura in corso:

Gazprom e Total hanno firmato

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ effettivo l’accordo per lo sfruttamento dei giacimenti di gas condensato di Shtokman, nel mare di Barents. In base all’accordo, la societa’ petrolifera francese che al momento della firma era rappresentata dal direttore generale Christophe de Margerie, avra’ il 25% della compagnia operativa che si occupera’ di progettazione, finanziamento e costruzione delle infrastrutture. I russi di Gazprom manterranno il 75%. La Total potrà però riservare per sé dei quantitativi di gas. Le leve del comando resteranno russe. Il gigante Gazprom rimarrà l’unico proprietario di Sevmorneftgaz, la compagnia che detiene la licenza del giacimento e quindi degli idrocarburi prodotti.

L’inizio del processo produttivo è previsto per il 2013. La produzione dovrebbe raggiungere, una volta a regime, i 23,7 miliardi di metri cubi di gas all’anno.
Per le operazioni di sfruttamento sono previste quattro fasi. Secondo gli esperti le riserve totali del giacimento di Shtokman ammontano a 3700 miliardi di metri cubi di gas che ne fanno uno dei giacimenti più grandi al mondo.