ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Manifestazioni contro la chiusura degli stabilimenti tedeschi dell'Airbus


società

Manifestazioni contro la chiusura degli stabilimenti tedeschi dell'Airbus

Airbus chiude il semestre riprendendo a Boeing la leadership mondiale in termini di ordini ma cio’ non basta a fermare il piano di ristrutturazione.

Da qui la protesta di oltre 6 mila dipendenti tedeschi che hanno manifestato tutta la loro rabbia in tre cittadine tedesche Varel,Nordenham e Laup-Haim, contro l’ormai certa chiusura dei relativi stabilimenti dove si producono buona parte delle fusoliere e dei timoni di coda degli aerei europei.

Le proteste in Germania hanno anticipato di qualche ora l’inizio,a Tolosa nel sud della Francia, della riunione tra la direzione generale e rappresentanti del personale di tutti gli stabilimenti dell’Airbus in Europa,oltre a Francia e Germania anche quelli di Inghilterra e Spagna, al fine di individuare proposte alternative che possano limitare i 10 mila tagli ai posti di lavoro, la chiusura di almeno 6 stabilimenti e la completa riorganizzazione dei contratti d’indotto.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

società

Rio Tinto tenta una fusione con Alcan