ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Qaida: appello di Al Zawahiri per una sollevazione in Pakistan

Lettura in corso:

Al Qaida: appello di Al Zawahiri per una sollevazione in Pakistan

Dimensioni di testo Aa Aa

I musulmani del Pakistan devono rivoltarsi contro il loro presidente, Musharraf, reo di aver ordinato l’assalto alla moschea rossa di Islamabad: l’esortazione viene dal numero due di Al Qaida, Ayman al-Zawahiri, in un messaggio audio diffuso via internet, sottotitolato in inglese.
“Mi rivolgo agli ulema del Pakistan: Musharraf e i suoi cani vi hanno disonorati mettendosi al servizio dei crociati e degli ebrei”, “se non vi ribellate vi annienterà”, ha detto tra l’altro al-Zawahiri.

Al Qaida cerca di approfittare dell’occasione offerta dalle tensioni che ora si acuiscono in seno ad una società divisa come quella pakistana, dove i conflitti tra Musharraf e i movimenti islamici sono già notevoli: nuove manifestazioni si sono svolte ieri a Karachi e in altre località.