ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberalizzazione delle poste: l'Europarlamento vota per due anni in più di tempo

Lettura in corso:

Liberalizzazione delle poste: l'Europarlamento vota per due anni in più di tempo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla liberalizzazione dei servizi postali, gli eurodeputati chiedono due anni di tempo in più rispetto alla Commissione. Il Parlamento europeo riunito in plenaria a Strasburgo ha votato ad ampia maggioranza la proposta di direttiva che apre la concorrenza per la posta fino a 50 grammi, ultimo monopolio rimasto, ma solo a partire dal 2011. Bruxelles aveva proposto il 1° gennaio 2009. I deputati cercano di venire così incontro alle obiezioni di chi – francesi in testa – teme che la liberalizzazione totale porti a una corsa dei fornitori verso le zone più densamente popolate a scapito di aree meno redditizie.

I due anni in più servirebbero infatti agli Stati membri per trovare i mezzi di finanziamento che garantiscano la continuazione del servizio su tutto il territorio. Altri due anni saranno concessi ai nuovi stati membri e a diversi paesi con una topografia complessa, come la Grecia che ha molte isole. Ora il testo tornerà sul tavolo dei ministri dei Ventisette, piuttosto divisi sulla proposta.