ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown: inutile un referendum sul trattato Ue se saranno rispettate le "linee rosse"

Lettura in corso:

Brown: inutile un referendum sul trattato Ue se saranno rispettate le "linee rosse"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un referendum in Gran Bretagna sul nuovo trattato europeo sarebbe inutile, se il testo terrà conto delle condizioni poste da Londra. L’ha detto il neo primo ministro Gordon Brown dopo un incontro a Downing Street con il premier portoghese e presidente di turno dell’Unione europea, Josè Socrates: “Il lavoro dei prossimi mesi consisterà nel verificare se si è tenuto conto delle linee rosse stabilite dalla Gran Bretagna. In quel caso non vedrei ragioni per fare ricorso a un referendum”.

Oltre al futuro del Trattato, a poco più di una settimana dai falliti attentati a Londra e Glasgow i due leader hanno anche parlato di lotta al terrorismo. “La questione della lotta al terrorismo sarâ una delle priorità del nostro semestre” ha dichiarato Socrates. “L’Europa ha bisogno di maggiore collaborazione tra le forze di polizia per affrontare questa minaccia”.

Sabato scorso la capitale britannica ha ricordato le vittime degli attentati di due anni fa, in cui morirono 52 persone. Si trattò di uno dei più sanguinosi attacchi di questo genere in un paese europeo. Nel marzo dell’anno precedente, 191 persone erano morte negli attentati ai treni di Madrid. Il prossimo ottobre la Commissione proporrà una serie di misure antiterrorismo, fra cui l’adozione di un sistema di condivisione dei dati dei passeggeri delle compagnie aeree, come già avviene negli Stati Uniti.