ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna a crescere il prezzo del petrolio

Lettura in corso:

Torna a crescere il prezzo del petrolio

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna in fibrillazione il mercato del petrolio. Il barile del Brent sul mercato di Londra supera la soglia storica di 76 dollari: è la piu’ alta quotazione da undici mesi.

Tra le cause del rialzo dle prezzo del gregggio c‘è la crescita delle scorte americane nettamente superiore alle aspettative e la situzione in Nigeria.

L’aumento del costo dell’oro nero è costante dal 2004: allora il barile del Brent valeva in media poco meno di 35 dollari, salito ad oltre il 52 dollari nel 2005 e a 69 dollari lo scorso anno.

E il trend rialzista è destinato a continuare.

“I paesi aderenti all’Opec, dice questo trader, non sono in grado di soddisfare la crescente richiesta di petrolio: credo che il prezzo del barile è destinato ad aumentare, il che non sarebbe per nulla sorrprendente”.

Secondo l’Agenzia internazionale dell’energia lo scorso mese di maggio la Nigeria ha prodotto solo due milioni di barili al girono: è il livello piu’ basso dall’inizio del 2003.

Per il momento nessun impatto sui prezzi della benzina, ma il peggio è da mettere in conto.