ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Firmato a Lisbona partenariato Ue- Brasile

Lettura in corso:

Firmato a Lisbona partenariato Ue- Brasile

Dimensioni di testo Aa Aa

La presidenza portoghese dell’Unione europea entra nel vivo e lo fa con il sostegno dei cugini brasiliani. Ereditato il timone dalla tedesca Angela Merkel lo scorso 1 luglio, il premier del Portogallo Josè Socrates ha incontrato a Lisbona il presidente brasiliano Luis Inacio Lula da Silva nel corso del primo vertice fra Unione europea e Brasile. Summit durante il quale è stato lanciato un partenariato strategico bilaterale.

“Penso che questo partenariato strategico fra Unione europea e Brasile – ha dichiarato il presidente Lula – porterà anche a progressi nei rapporti con tutto il Mercosur. E’ importante che si continui a lavorare bene e a migliorare cio’ su cui ci siamo in ritardo”.

Il riferimento di Lula è ai colloqui di Doha per il raggiungimento di un accordo di libero scambio nell’ambito dell’Organizzazione mondiale del commercio arenatisi nel corso dell’ultimo incontro, in Germania.

Ma, una tappa storica ormai è segnata. Dopo i partenariati con Europa dell’est, Cina, Russia ora tocca al Brasile: piu’ di 180 milioni di abitanti. Decima economia del mondo. Il suo ruolo sulla scena internazionale e regionale è diventato prioritario.
All’Unione il compito di penetrare il suo mercato per rintracciare tutto il Sudamerica.