ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino approva la finanziaria per il 2008

Lettura in corso:

Berlino approva la finanziaria per il 2008

Dimensioni di testo Aa Aa

A Berlino il consiglio dei ministri sotto la presidenza del cancelliere Angela Merkel ha approvata la legge finanziria pe ril 2008. Una previsione di bilancio che vede una crescita delle spese federali di oltre il 4% per poco meno di 270 miliardi di euro. Il progetto di bilancio passa adesso all’approvazione del Bundestag, il parlamento.

Ma cio che interessa gli osservatori è la previsione fatta dagli economisti di Berlino secondo i quali a partire dal 2001 il bilancio statale dovrebbe essere positivo.

Le stima per i tagli alla spesa opubblica sono in diminuzione costante: a partire dal 2008 il deficit di biancio dovrebbe essere intorno ai 13 miliardi di euro per poi passare a 10 miliardi e mezzo nel 2009, a sei miliardi nel 2010 ed essere in bonis a partire dal 2011. Un compito non facile attende il ministro delle finanze Peer Steinbruck già al cnetro di numerose critiche.