ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sospetti su al-Qaida per l'attentato contro i turisti nello Yemen

Lettura in corso:

Sospetti su al-Qaida per l'attentato contro i turisti nello Yemen

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono sette i turisti spagnoli rimasti uccisi in un attentato ieri in Yemen che è costato la vita anche a due accompagnatori locali. I turisti erano a bordo di fuoristrada preceduti e seguiti da auto di scorta. Un veicolo imbottito di eplosivo si è però inserito nel mezzo del corteo e un kamikaze ha innescato la deflagrazione.

L’attentato non è stato rivendicato ma le autorità pensano ad al-Qaida. L’organizzazione di Osama Bin Laden aveva recentemente invitato il governo yemenita a rilasciare alcuni prigionieri minacciando ritorsioni in caso contrario. Gli spagnoli sono stati colpiti di ritorno da Marib, dove avevano visitato il tempio della Regina di Saba. L’esplosione ha provocato il ferimento di altri sei turisti e due yemeniti, che sono stati trasportati negli ospedali di Marib e della capitale Sanaa.

Lo Yemen era già considerato una meta pericolosa per i turisti, che sono stati spesso vittime di rapimenti da parte di tribù locali ma non di azioni terroristiche.