ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I tedeschi alle prese con uno sciopero dei treni nelle ore di punta

Lettura in corso:

I tedeschi alle prese con uno sciopero dei treni nelle ore di punta

Dimensioni di testo Aa Aa

Treni nel caos stamattina in Germania. Dopo le astensioni dal lavoro di due ore osservate ieri in tredici città, i ferrovieri tedeschi hanno dato il via all’estensione degli scioperi a singhiozzo alla S-Bahn, il sistema dei treni locali che servono l’area metropolitana di Berlino, e al trasporto merci.

I sindacati chiedono un aumento degli stipendi del 7% mentre l’azienda offre il 4%, scaglionato in trenta mesi.

“Sono seccato – dice un viaggiatore – ma non posso farci nulla e cerco di stare calmo”.

“Non sapevo nulla, sono davvero arrabbiata”, aggiunge un’altra.

“Devo andare al lavoro. Cosa posso fare? Non ho alcuna simpatia per gli scioperanti”, afferma un terzo.

Gli scioperi dei ferrovieri in Germania sono un evento raro.

La Deutsche Bahn, che per il rinnovo del contratto offre anche un’una tantum di 300 euro, sembra intenzionata a resistere dicendo che se tutte le richieste sindacali dovessero essere accolte dovrebbe sopprimere 9.000 posti di lavoro.

Gli scioperanti chiedono anche che il salario d’ingresso sia portato da 1.500 a 2.500 euro mensili.