ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, ultima udienza al processo per le stragi dell'11 Marzo. La sentenza attesa a ottobre

Lettura in corso:

Spagna, ultima udienza al processo per le stragi dell'11 Marzo. La sentenza attesa a ottobre

Dimensioni di testo Aa Aa

Si conclude con l’udienza di lunedi a Madrid il processo per gli attentati dell’11 marzo 2004, nei quali morirono 191 persone e rimasero ferite più di 1800. Durante il processo non ha trovato conferma l’ipotesi avanzata dal governo all’epoca in carica di un coinvolgimento nelle stragi dell’Eta, il gruppo armato basco.

Alla sbarra 28 presunti membri di una cellula jihadista, che avrebbe agito ispirandosi ad al-Qaida. Nei quattro mesi di dibattimento sono passati davanti alla Corte più di 300 testimoni, realizzate in aula 60 perizie e celebrate oltre 450 ore di udienza.

Per quelli che l’accusa ritiene siano gli esecutori degli attentati ai treni della capitale spagnola sono stati chiesti oltre 300 mila anni di prigione, anche se il codice penale non prevede pene detentive superiori ai 40 anni. Tra gli imputati anche Osman Rabei, conosciuto come Mohamed l’Egiziano, arrestato in Italia e da li estradato in Spagna. La sentenza è attesa per i primi giorni del prossimo mese di ottobre.