ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Minivertice Usa-Russia in cerca del disgelo

Lettura in corso:

Minivertice Usa-Russia in cerca del disgelo

Dimensioni di testo Aa Aa

Se mai entrerà nella storia, lo farà solo come “il summit dell’aragosta”. Sia il Cremlino sia la Casa Bianca hanno infatti messo in chiaro che non bisogna aspettarsi sviluppi clamorosi dal minivertice informale di due giorni fra i presidenti americano e russo. George Bush ha accolto Vladimir Putin a Kennebunkport, nel Maine, stato famoso appunto per le aragoste. È la prima volta che l’attuale capo di Stato Usa ospita un leader straniero nella villa di famiglia di Walker’s Point, e secondo alcuni analisti la presenza di Bush padre indica la forte volontà di Washington di migliorare le relazioni con Mosca dopo gli scontri su dossier chiave come Kosovo, nucleare iraniano, ma soprattutto sullo scudo antimissile americano.

In alternativa alle installazioni previste in Polonia e Repubblica Ceca, che Mosca vede come una minaccia alla sua sicurezza, Putin ha proposto a Bush, finora senza successo, di usare la base radar che la Russia ha in Azerbaijan. La base si trova però a soli 200 chilometri dall’Iran, il che secondo alcuni esperti militari la rende facile bersaglio per l’aviazione di Teheran.