ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Festeggiamenti in pompa magna a Hong Kong per il decennale della "riunificazione"

Lettura in corso:

Festeggiamenti in pompa magna a Hong Kong per il decennale della "riunificazione"

Dimensioni di testo Aa Aa

10 anni dalla riunificazione con la Cina continentale: Hong Kong, ex-colonia britannica, celebra l’anniversario. La partecipazione ai festeggiamenti è stata l’occasione per la prima visita ufficiale di Hu Jintao a Hong Kong da quando è Presidente. Durante il giuramento del capo dell’esecutivo, ha parlato di un “futuro radioso” per l’ex-colonia: “Oggi Hong Kong vede progredire la sua democrazia: è il segno evidente che la formula due sistemi, un Paese funziona perfettamente” ha detto il Presidente.

Hong Kong è tornata sotto l’autorità di Pechino nel 1997 dopo un secolo e mezzo di dominazione britannica. Ma fra le promesse di Jintao e le declamazioni di democrazia da un lato e la realtà dall’altro permare uno scarto evidente. Il suffragio universale, che Pechino si era impegnata a concedere, è rinviato a data da destinare.

In difesa della democrazia e contro il Presidente cinese un gruppo di manifestanti del Fronte per i Diritti Civili è sceso in piazza. Un copione noto: molti meno civili che polizia, pronta a fermare la protesta.