ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Del Ponte disposta a restare a capo del Tribunale per l' ex Jugoslavia fino a dicembre

Lettura in corso:

La Del Ponte disposta a restare a capo del Tribunale per l' ex Jugoslavia fino a dicembre

Dimensioni di testo Aa Aa

Carla del Ponte, la donna che ha dedicato buona parte della sua vita alla ricerca dei criminali di guerra nella ex Jugoslavia, è disposta a restare fino a dicembre a capo del Tribunale Internazionale speciale delle Nazioni Unite. Il suo mandato dovrebbe scadere a settembre, ma è probabile che l’organizzazione decida di posticiparlo.
“Ratko Mladic è in Serbia – ha detto la Del Ponte – ed è li che ci concentreremo. Il governo dovrà garantirci piena collaborazione”.
Se cio’ non avvenisse, secondo il magistrato, l’Unione Europea dovrebbe rifiutarsi di firmare l’accordo di associazione con la Serbia. “Ma bisogna fare in fretta – continua Del Ponte – visto che il Consiglio di Sicurezza potrebbe non autorizzare il tribunale a prorogare i suoi lavori che dovrebbero concludersi nel 2008.