ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel presenta il nuovo trattato all'Europarlamento

Lettura in corso:

Merkel presenta il nuovo trattato all'Europarlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Bilancio finale per l’Europa guidata da Angela Merkel in occasione di una seduta plenaria straordinaria del parlamento europeo a Bruxelles

Reduce dall’ultimo vertice europeo in cui è stato raggiunto un accordo per un nuovo trattato, il cancelliere tedesco e presidente uscente dell’Unione, ha difeso il suo successo:

“questo trattato di riforma tiene conto delle preoccupazioni dei cittadini elettori europei nei confornti di una sorta di super-Stato e di una perdita di identità nazionale – ha detto il cancelliere tedesco – Non condivido questo timore, ma dovevo rispettarlo e l’ho fatto. Ecco perché abbiamo deciso di non fare alcun rifermento, in questo trattato, a simboli che rimandino a un Super-Stato”

Grande la soddisfazione della “regina dei summit”, come è stata soprannominata, che aveva fatto del nuovo trattato la priorità della sua presidenza

“Un proverbio africano – ha continuato la Merkel – dice: se vuoi proseguire velocemente, fallo pure da solo. Ma se vuoi andare vermante lontano, cammina insieme con i tuoi vicini. Penso che questo proverbio africano contenga tutta la saggezza dell’idea dell’Unione europea: solo agendo insieme e in modo mirato riusciremo a difendere questa cosa unica e magnifica che è l’idea dell’unità europea da piu’ di conquant’anni “

In occasione della seduta straordinaria di Bruxelles, la Merkel e il presidente dell’Europarlamento, Hans-Gert Pottering, hanno firmato il nuovo regolamento europeo sulle tariffe del roaming: a partire da sabato chi chiamerà o ricevrà telefonate all’estero con il cellulare pagherà di meno.