ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lo scrittore israeliano Amos Oz ha vinto il premio Principe delle Asturie per le Lettere.

Lettura in corso:

Lo scrittore israeliano Amos Oz ha vinto il premio Principe delle Asturie per le Lettere.

Dimensioni di testo Aa Aa

L’annuncio è stato dato a Oviedo, capitale delle Asturie, dal presidente della giuria, Victor Garcia de la Concha, presidente dell’Accademia della lingua spagnola. Autore di narrativa per bambini e adulti, saggista, Amos Oz, 68 anni, è stato tradotto in molte lingue ed è famoso in tutto il mondo.

Ha scritto decine di libri e ha combattuto due guerre, quella dei Sei giorni e quella del Kippur.
Vive ad Arad e insegna letteratura all’Università Ben Gurion nel Negev.

Oz, ha motivato la giuria, ha contribuito a fare della lingua ebraica un brillante strumento per l’arte letteraria e per la rivelazione delle realtà più urgenti e universali del nostro tempo.

Oz racconta il popolo di Israele, il suo travaglio politico, il suo paesaggio biblico. Nelle sue opere c‘è un attento esame della natura umana, con la sua fragilità e straordinaria varietà.

Oz, che in ebraico significa forza, è il cognome che si è scelto quando è entrato nel kibbutz Hulda a 15 anni. Il suo vero nome di famiglia è Klausner.