ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, tornati in patria i sei soldati uccisi domenica nel Sud del Libano

Lettura in corso:

Spagna, tornati in patria i sei soldati uccisi domenica nel Sud del Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono tornati in piena notte all’aeroporto militare di Torrejon de Ardoz, i corpi dei sei soldati dell’esercito spagnolo uccisi in un attentato domenica nel sud del Libano. Tutti erano di età compresa tra i 18 e i 21 anni, e tre di loro erano colombiani. Con loro, a bordo dell’Airbus militare partito da Beirut, c’era anche il ministro della Difesa, Josè Antonio Alonso.

Ad attenderli, sulla pista della base militare, oltre ai familiari, straziati per la fine tragica dei loro cari c’erano anche il capo del governo, Zapatero e, in rappresentanza della Casa reale, il principe Felipe. Per oggi, giornata dei funerali solenni, in tutto il paese verrà osservato il lutto nazionale.