ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Restano i rischi di crollo della diga di Rotherham nel nord dell'Inghilterra


mondo

Restano i rischi di crollo della diga di Rotherham nel nord dell'Inghilterra

Rischia di crollare il bacino di 14 ettari di Rotherham, a sud-est di Sheffield città che è stata pesantemente colpita dalle alluvioni degli ultimi giorni. Circa 700 persone sono state evacuate nelle immediate vicinanze della diga le cui acque potrebbero investire una centrale elettrica.

“L’abbiamo preso in pieno perché la nostra casa è vicina al fiume. E il corso d’acqua si è letteralmente riversato nell’abitazione”, dice una residente di Sheffield.

A Sheffield ci sono stati due dei tre morti registrati in Gran Bretagna. Si tratta di un ragazzo di 13 anni inghiottito da un fiume in piena e di un sessantottenne annegato mentre cercava di uscire dalla sua auto. La terza vittima c‘è stata a Hull, a una sessantina di chilometri da Sheffield, dove un giovane di 28 anni è morto intrappolato in una fognatura che stava cercando di sturare. A metà giornata diverse centinaia d’inglesi non erano ancora potuti ritornare alle proprie abitazioni. 1400 abitanti di Sheffield hanno passato la notte nei centri d’accoglienza.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Sharm el Sheikh, Israele promette di rafforzare i moderati di Abbas