ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olmert incontra Abbas in Egitto: appoggio al governo Anp senza Hamas

Lettura in corso:

Olmert incontra Abbas in Egitto: appoggio al governo Anp senza Hamas

Dimensioni di testo Aa Aa

Sharm el Sheikh attende, nella speranza di diventare teatro di un incontro risolutivo. E’ qui che oggi il primo ministro israeliano Ehud Olmert e il Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese Mahmud Abbas s’incontreranno, alla presenza di Re Abdallah II di Giordania e del Presidente egiziano Hosni Mubarak. L’ultima volta che le massime cariche israeliana e palestinese s’erano incontrate risale ad aprile, diverse settimane prima che a Gaza scoppiasse il caos e le forze di Hamas prendessero il controllo della Striscia.

Ismail Haniyeh, destituito da capo del governo dell’Anp ma che di fatto mantiene il potere nei territori di Gaza, ha ribadito che la resistenza armata è l’unica soluzione nei confronti di Israele e che il vertice non sortirà alcun effetto.

Ma dopo l’uscita di Hamas dall’esecutivo, il governo israeliano di Olmert ha deciso di sbloccare circa la metà dei 700 milioni di dollari congelati dal gennaio 2006 e provenienti dall’Iva e dalle imposte doganali sui prodotti che transitano da Israele e destinati ai Palestinesi. Un atto dovuto, secondo Hamas. Un modo per confermare il sostegno al governo di crisi formato dal Presidente Abbas secondo Israele.

Il Re di Giordania ha evocato l’ipotesi che nel vertice di Sharm el Sheikh si gettino le basi per la ripresa dei negoziati di pace fra israeliani e palestinesi. “Un passo alla volta” ha commentato il porta voce del Premier israeliano. “Per ora aspettiamo di vedere un governo palestinese stabile”.