ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri nel nord del Libano fra esercito e ribelli, 11 morti

Lettura in corso:

Scontri nel nord del Libano fra esercito e ribelli, 11 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

A soli due giorni dalla proclamazione della vittoria dell’esercito libanese a Nahr el-Bàred, almeno 11 persone sono morte in scontri fra soldati ed estremisti islamici a Tripoli, nel nord del paese. I militari hanno cercato di fare irruzione in un appartamento del quartiere di Abu Samra, dove si erano trincerati dei combattenti islamici, che hanno risposto con colpi d’arma da fuoco.

L’edificio è stato circondato e sono stati chiamati rinforzi, incluse forze corazzate. All’interno è stato poi scoperto un deposito d’armi. Le vittime sono un soldato, un sergente di polizia e due suoi familiari. Sette i morti fra i ribelli.

La situazione resta tesa in Libano, dove anche ieri quattro soldati sono stati uccisi dai militanti asserragliati nel campo profughi palestinese di Nahr el-Bahred. Giovedì scorso l’esercito aveva annunciato di aver sconfitto Fatah al-Islam.