ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del nord: gli USA ottengono la chiusura della centrale nucleare di Yongbyong entro 3 settimane

Lettura in corso:

Corea del nord: gli USA ottengono la chiusura della centrale nucleare di Yongbyong entro 3 settimane

Dimensioni di testo Aa Aa

La centrale nucleare nord coreana di Yongbyong potrebbe chiudere a breve. Gli Stati Uniti hanno strappato un impegno in tal senso in seguito alla visita in Corea del nord del capo negoziatore americano Christopher Hill. La comunità internazionale tira un sospiro di sollievo: la vecchia centrale, di fabbricazione sovietica produceva plutonio, combustibile per le bombe atomiche. L’AIEA potrà tornare a Pyong Yang forse già da martedì. Il commento di Chrstopher Hill:

“Lo scopo della mia missione era quello di esortare all’interruzione dell’attività della centrale di Yong byong, dopo l’accordo fra la Repubblica popolare democratica della Corea e l’Agenzia internazionale per l’energia atomica sul monitoraggio delle operazioni d’arresto. La speranza è che questo avvenga presto, probabilmente fra tre settimane”.

Il negoziato è andato a buon fine anche grazie allo sblocco, su pressione di Washington, dell’equivalente di quasi 19 milioni di euro della Corea del nord congelati a Macao dal 2005. Soldi ora depositati alla Dalkonbank di Khabarovsk, nell’estremo oriente russo.