ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord: per gli Usa presto smantellata la centrale nucleare

Lettura in corso:

Corea del Nord: per gli Usa presto smantellata la centrale nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord disattiverà presto il reattore nucleare di Yongbyon. Ne è convinto Christopher Hill, il negoziatore americano che ha concluso questa notte la sua visita a sorpresa a Pyongyang. Secondo Mosca, entro oggi dovrebbe essere risolta anche la questione dei fondi congelati in una banca di Macao su iniziativa Usa e ora sbloccati grazie a una mediazione russa.

La Corea del Nord ha annunciato la sua disponibilità a riprendere già ai primi di luglio i negoziati con gli altri cinque paesi firmatari dell’accordo di febbraio.

L’accordo, siglato dalle due Coree, gli Stati Uniti, la Cina, il Giappone e la Russia, prevede un completo smantellamento della centrale di Yongbyon in cambio di forniture energetiche e alimentari e della revoca delle sanzioni decise l’anno scorso.

La Corea del Sud, che ha ripreso gli aiuti umanitari al nord lo scorso marzo, ha annunciato il prossimo invio di 400 mila tonnellate di riso in cambio dello smantellamento della centrale.