ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: 25 civili morti in bombardamento Nato

Lettura in corso:

Afghanistan: 25 civili morti in bombardamento Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sarebbero anche 25 civili tra le vittime di un raid aereo condotto dall’Isaf, la forza di sicurezza della Nato, contro i taleban in Afghanistan. Tra i morti vi sarebbero anche donne e bambini. Nell’attacco sono rimasti uccisi 20 ribelli. Il raid è avvenuto a Kunjak, a circa 15 chilometri a nord est di Lashkar Gah, capitale dell’Helmand, provincia a sud dell’Afghanistan.

L’Isaf sostiene di avere colpito dopo essere stata attaccata dai ribelli. Così il maggiore John Thomas, portavoce Isaf: “Secondo le prime informazioni nell’edificio che abbiamo colpito c’erano circa 30 ribelli. Siamo dispiaciuti se l’attacco ha causato vittime civili. Stiamo cercando di stabilire il numero esatto e come siano eventualmente stati uccisi”.

Secondo alcune stime, i civili rimasti uccisi quest’anno sono oltre 150. La situazione in Afghanistan è stata al centro dell’ultimo vertice Nato, durante il quale i Paesi europei hanno espresso forte preoccupazione per il crescente numero di vittime civili negli scontri con i taleban.