ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borsa Italiana e London Stock Exchange convolano a nozze

Lettura in corso:

Borsa Italiana e London Stock Exchange convolano a nozze

Dimensioni di testo Aa Aa

Matrimonio in vista per Borsa Italiana. Dopo i rumours di mercato dei giorni scorsi, Piazza Affari conferma di essere in trattative per una fusione con il London Stock Exchange.
Questa mossa a sorpresa chiuderebbe definitivamente la porta ai ripetuti tentativi di Nyse/Euronext, la prima borsa continentale a maggioranza americana, di coinvolgere Milano in un´alleanza strategica nel consolidamento delle piazze borsistiche in Europa.
Il matrimonio non cambierä la graduatoria continentale. Milano, con 1.200 miliardi di euro in azioni negoziate nel 2006, è grande circa un quinto della consorella londinese. Ma l’accoppiata italo-britannica consoliderebbe il secondo posto in Europa con 7.200 miliardi di euro trattati.
Prima in classifica rimane, irraggiungibile, Nyse-Euronext, che raggruppa la borsa di New York piu’ i mercati di Parigi, Bruxelles, Amsterdam, e Lisbona, con 19.000 miliardi di euro. Dietro, la Deutsche Boerse con 2.200 miliardi.
Niente asta al rialzo all’orizzonte: Borsa Italiana non é infatti quotata: il suo capitale é detenuto dalle principali banche italiane.