ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: coalizione decide su salario minimo

Lettura in corso:

Germania: coalizione decide su salario minimo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania primo passo per i partiti della coalizione di governo sulla politica del salario minimo garantito. L’accordo è stato raggiunto tra i Socialdemocratici dell’SPD e i conservatori della CDU del cancelliere Angela Merkel. L’SPD aveva spinto per l’introduzione di un unico salario minimo per tutte le categorie economiche, proposta rigettata dai Conservatori.

Ralf Brauskiepe, deputato cristiano-democratico, ha commentato così: “In Germania abbiamo una tradizione di autonomia sull’accordo per i salari. Le parti nelle trattative sono quelle che definiscono i salari e nessuno lo sa fare meglio di loro”.

Il salario minimo verrà ora esteso ad altri settori professionali. Ottmar Schreiner, membro dell’SPD: “Il numero delle persone che percepisce salari bassi è cresciuto di recente ed è per questo che stiamo affrontando la discussione sul salario minimo in Germania”.

Angela Merkel, soddisfatta del passo in avanti, può tirare un sospiro di sollievo. Il cancelliere può così concentrarsi sul vertice europeo di giovedì e venerdì a Bruxelles, dove cercherà di strappare un accordo sul nuovo trattato europeo.