ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La comunità internazionale sostiene il nuovo governo palestinese

Lettura in corso:

La comunità internazionale sostiene il nuovo governo palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

È quasi unanime il sostegno internazionale al nuovo governo palestinese di Salam Fayaad, insediato d’urgenza dal presidente Abbas dopo la caduta di Gaza in mano alle forze di Hamas. Dall’Unione europea, agli Stati Uniti fino a Israele e passando per diversi paesi arabi tutti si sono rallegrati dell’allontanamento dall’esecutivo del movimento integralista che aveva vinto le elezioni politiche.

Prima del giuramento dell’esecutivo a Ramallah, il presidente Abbas ha firmato tre decreti con i quali ha insediato il nuovo governo d’emergenza, ha abrogato tre articoli della ‘‘Costituzione’‘ esautorando di fatto il Parlamento dalle sue funzioni di controllo, e ha messo fuori legge le strutture della sicurezza di Hamas.

Se in Cisgiordania dovrebbero presto tornare ad arrivare gli aiuti internazionali, a Gaza la situazione rischia di precipitare in breve tempo per il milione e mezzo di abitanti. Israele ha infatti deciso un vero e proprio embargo nella Striscia facendo arrivare solo elettricità e acqua potabile.