ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Germania scopre "La Sinistra"

Lettura in corso:

La Germania scopre "La Sinistra"

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania è nata una nuova sinistra, che contesta il sistema capitalistico, vuole reintrodurre lo stato sociale, non esita a definire lo sciopero generale il piú efficace sistema di lotta. Si chiama “Die Linke”, la Sinistra, e rappresenta la fusione tra il partito di sinistra, formato dagli ex comunisti della Germania dell’Est e Alternativa elettorale per il lavoro e la giustizia, costituito da dissidenti socialdemocratici. Gregor Gysi, capogruppo parlamentare della nuova forza politica, al congresso costitutivo di Berlino, ha detto qualcosa di sinistra. “Libertà e socialismo sono due parole che possono coesistere”.

I leader dei due partiti che si sono unificati, Oskar Lafontaine e Lothar Bisky, sono stati acclamati copresidenti di Linke, oggi la quarta forza al Bundestag. Punta a superare i liberali e a diventarne la terza.