ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Roma, incidenti dopo una giornata di proteste pacifiche per la visita di George Bush

Lettura in corso:

Roma, incidenti dopo una giornata di proteste pacifiche per la visita di George Bush

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla fine, nel centro di Roma, sono arrivati anche gli scontri: tra un piccolo gruppo di dimostranti anti-Bush e la polizia, che ha risposto al lancio di bottiglie e sassi con una carica e sei arresti. Ma è stato solo l’epilogo violento di una giornata altrimenti trascorsa in un clima sereno, nonostante i due cortei di protesta contro la presenza in Italia del presidente statunitense.

Nel colloquio tra Bush e il capo del governo italiano romano Prodi pochi temi, e tutti all’insegna della reciproca comprensione. Per un giorno infatti, sono rimasti accantonati i numerosi dossier che dividono Roma e Washington, dal caso Calipari alla vicenda del rapimento dell’imam Omar.

Bush tuttavia, anticipando i temi che solleverà nella prossima tappa del viaggio, l’Albania, è tornato a parlare del futuro del Kosovo, la provincia serba a maggioranza albanese, dal 1999 amministrata dalle Nazioni Unite.

E’ giunto il momento di mettere in pratica senza ritardi il piano sul Kosovo, ha detto Bush, che nei giorni scorsi non aveva escluso iniziative per aggirare l’annunciato veto di Mosca all’Onu.