ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forum economico a Pietroburgo: Putin cerca di incoraggiare gli investitori stranieri

Lettura in corso:

Forum economico a Pietroburgo: Putin cerca di incoraggiare gli investitori stranieri

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le tensioni alimentate prima e durante il G8, Vladimir Putin cerca di rassicurare gli investitori stranieri. Si è aperto ieri a San Pietroburgo l’undicesimo Forum economico internazionale, una scintillante vetrina che in quest’edizione punta a tranquillizzare chi teme che la Russia si stia trasformando in un investimento a rischio.

Il vicepremier Sergei Ivanov ha lanciato un messaggio esplicito a favore di una “strategia di apertura e d’integrazione all’economia mondiale. Il popolo russo – ha detto – ha scelto la democrazia, la libertà dell’iniziativa pubblica e dell’impresa privata”.

Il presidente russo nelle ultime settimane ha alzato la voce contro Gran Bretagna e Stati Uniti, represso l’opposizione, mentre la crescita rallenta. Abbastanza per spaventare gli investitori. Il forum è quindi l’occasione per rilanciare gli investimenti: tra gli accordi da siglare questo weekend, quello fra Aeroflot e Boeing, con l’acquisto di 22 aerei, è già stato concluso.

Ed è anche l’occasione per incontri bilaterali, come quello di oggi con il presidente georgiano Mikhail Saakashvili.

O per dichiarazioni a effetto come quella rilasciata al quotidiano Kommersant, in cui Putin, che non può ripresentarsi alle presidenziali dell’anno prossimo, non esclude di farlo nel 2012.