ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Voli Cia: per Consiglio d' Europa Stati Uniti e Nato strinsero accordi segreti sulle attività illegali in Europa

Lettura in corso:

Voli Cia: per Consiglio d' Europa Stati Uniti e Nato strinsero accordi segreti sulle attività illegali in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nato ha negato qualsiasi accordo segreto con gli Stati Uniti per appoggiare le attività illegali della Cia in Europa. L’alleanza atlantica ha respinto le dichiarazioni di Dick Marty, relatore del consiglio di Europa che nel suo secondo rapporto ha anche affermato di aver le prove dell’esistenza di prigioni segrete in Polonia e Romania.

“Questi centri non sono stati gestiti dai servizi segreti rumeni e polacchi, ma direttamente da quelli statunitensi. I servizi locali si sono limitati a garantire la sicurezza del perimetro esterno, a facilitare i trasporti aerei, e anche a nasconderli”, ha affermato Marty. I due Paesi europei hanno immediatamente smentito il rapporto.

Il senatore svizzero ha aggiunto che nel 2001 Stati Uniti e Nato hanno concluso patti bilaterali segreti. “Asseriamo che ci sono stati anche accordi segreti, in seno alla Nato”, ha detto Marty. “Questa piattaforma è servita alla Cia per potersi muovere in Europa tranquillamente, senza subire alcun controllo”.

Secondo Marty, Khalid Sheikh Mohamed, la mente dell’attentato dell’undici settembre sarebbe stato trasportato da Kabul a Szymany in Polonia nel marzo 2003 grazie a un piano di volo falsificato.