ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Galileo: i ministri europei danno il via libera al finanziamento totalmente pubblico

Lettura in corso:

Galileo: i ministri europei danno il via libera al finanziamento totalmente pubblico

Dimensioni di testo Aa Aa

Riuscirà a prendere il volo entro il 2012 Galileo, il sistema di navigazione satellitare alternativo all’americano Gps? Fallito il progetto di finanziamento “pubblico- privato”, i ministri dei trasporti europei hanno deciso che saranno utilizzati al cento per cento fondi pubblici, come proposto dalla Commissione. I primi quattro satelliti di Galileo sono stati finanziati già in questo modo, gli altri 26 erano stati affidati all’iniziativa di otto gruppi industriali.

D’accordo sui fondi pubblici, i 27 hanno chiesto pero’ alla Commissione proposte precise sulle modalità del finanziamento.
“Non posso credere che gli europei e i loro governi non trovino una soluzione visto che si tratta di un progetto considerato assolutamente prioritario”, ha affermato il commissario europeo ai trasporti Jacques Barrot.

La scelta del finanziamento pubblico è dovuta ai disaccordi tra le imprese rivali. La Commissione ha messo fine ai negoziati con gli industriali perchè sostiene che fossero arrivati “a un punto morto”. I 27 dovranno trovare 2,4 miliardi di euro nelle casse pubbliche per Galileo,il sistema europeo che dovrebbe garantire la massima precisione in vari campi: dai trasporti stradali, aerei, marittimi alla sorveglianza e alle applicazioni scientifiche e ambientali.