ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Africa al centro dell'ultima giornata del vertice G8 a Heiligendamm

Lettura in corso:

Africa al centro dell'ultima giornata del vertice G8 a Heiligendamm

Dimensioni di testo Aa Aa

I Paesi piu’ industrializzati hanno deciso di stanziare 60 miliardi di dollari (circa 45 miliardi di euro) per la lotta contro le malattie che affliggono il continente nero (Aids, malaria e tuberculosi) e hanno riconfermato gli impegni presi due anni fa per lo sviluppo economico del continente nero.

Il Presidente della Repubblica del Ghana, John Kufuor, parlando a nome dell’Unione Africana, ha affermato: “L’Africa si aspetta che i G8 mantengano le loro promesse e da parte nostra, anche noi Paesi africani ci siamo impegnati a rispettarle. In modo che ci sia una vera partnership. Abbiamo detto anche che dovremmo ristabilire un meccanismo che assicuri il rispetto degli impegni da entrambe le parti”.

Nel 2005, al summit di Gleaneagles, gli Otto Grandi avevano promesso aiuti all’Africa per 50 miliardi di dollari l’anno, a partire dal 2010.

Oggi in programma anche una riunione con i Paesi in rapido sviluppo: Cina, India, Brasile, Messico e Sudafrica. Ieri era stato raggiunto un accordo di principio sul clima. Nessuna intesa invece sullo status del Kosovo. Il vertice si chiudera’ nel pomeriggio con la conferenza stampa del cancelliere tedesco Angela Merkel, che Euronews seguirà in diretta a partire dalle 15.