ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Operazione antiterrorismo della GDF a Milano e Londra

Lettura in corso:

Operazione antiterrorismo della GDF a Milano e Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

Nove ordinanze di custodia cautelare a Milano, un arresto a Londra. Si è conclusa così un’operazione antiterrorismo del Gico della Guardia di Finanza italiana. Il risultato di maggior rilievo è la cattura di Ignaoua Habib da parte di Scotland Yard. Habib è considerato un elemento di spicco dell’ex Gruppo salafita per la predicazione e il combattimento, che dopo l’11 settembre 2001 si è ribattezzato Al Qaida nel Maghreb islamico e ha rivendicato gli attentati dell’11 aprile ad Algeri. Secondo l’accusa l’emiro quarantaseienne aveva il compito di fare proselitismo e organizzare i viaggi dei volontari verso i campi d’addestramento afgani.
Tre delle ordinanze di custodia cautelare sono invece state notificate a persone già in carcere, mentre per gli altri ricercati si sta verificando se siano morti.

L’operazione è stata condotta con l’aiuto di un collaboratore di giustizia, Tlili Lazar, tunisino estradato dalla Francia nel novembre scorso.