ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G8 al via: tensione tra Usa e Russia su scudo spaziale incombe sul summit

Lettura in corso:

G8 al via: tensione tra Usa e Russia su scudo spaziale incombe sul summit

Dimensioni di testo Aa Aa

George Bush arriva in Germania quando mancano ormai poche ore all’inizio di un G8 che ha tutti gli ingredienti per diventare rovente. Ad Heiligendamm, sul Baltico, è tutto pronto per il summit dei grandi del mondo. Il tema dei cambiamenti climatici, che aveva la priorità, cede però il passo allo scontro tra Russia e Stati Uniti sullo scudo spaziale americano. L’ultima scossa è arrrivata proprio da Bush, che da Praga ha parlato di deterioramento della democrazia in Russia.

Il presidente americano è arrivato all’aeroporto di Rostock. Ad attenderlo, però, non solo il canonico cerimoniale, ma anche centinaia di manifestanti, che lo hanno contestato, sventolando cartelli con su scritto “Bush è un assassino”.

Dopo gli scontri di sabato, quasi mille feriti e 130 arresti, oggi la situazione è rimasta sotto controllo. Imponenti le misure di sicurezza, prima tra tutte una barriera di 12 chilometri per blindare il vertice. E tra poco, i temi caldi del mondo, dal nucleare iraniano al Medio Oriente saranno all’esame degli otto grandi. Per alcuni di loro, come il premier britannico Blair, sarà l’ultima volta per un G8. Per altri, come il presidente francese Sarkozy, la prima.

A vigilare, non solo i Paesi emergenti ammmessi come osservatori e il “vertice alternativo”, ma il mondo intero che attende risposte concrete.